Informazioni

Partenza: Piani d'Erna
Difficoltà: Difficile (EE)
Dislivello: 700 m
Tempo: 1.30 h

SENTIERO 10 – CANALE BOBBIO

È il sentiero più breve che collega i Piani d’Erna alla vetta. Il tragitto tortuoso e difficile ne fa un percorso esclusivamente per escursionisti esperti.

Dall’arrivo della funivia dei Piani d’Erna seguire la strada fino a raggiungere la Bocca d’Erna, punto dal quale partono tutti i sentieri per il Resegone (presenti due panchine e parecchi cartelli). Imboccare la strada sterrata in salita che dopo due tornanti porta nei pressi di una casa rosa, da cui parte il sentiero. Dopo un primo tratto nel bosco il percorso attraversa ripidi pendii erbosi alternati a canali rocciosi con tratti esposti; in corrispondenza di questi ultimi si raccomanda di seguire i bolli segnaletici in modo da non perdere la via corretta, il Bobbio sarà solo l’ultimo di questi canali, nonché il più evidente. Una volta raggiunto, seguirlo fino al suo punto più stretto dove si incontra una serie di catene come aiuto per la progressione in quello che sarà il passaggio più tecnico di tutto il percorso. Terminate le catene, dopo un ultimo passaggio di arrampicata, il sentiero si sposta sui prati a destra del canale con tratti alquanto friabili, fino a portare in breve tempo in cresta. Gli ultimi 20/30 minuti si svolgono tutti in cresta fino alla vetta.


SALITA INVERNALE

In inverno il canale Bobbio è un itinerario classico ma non elementare, da affrontare con dovuta esperienza e materiale adeguato, piccozza e ramponi in primis. In caso di neve non assestata il pericolo slavine è elevato.