Durante i periodi di innevamento in questa pagina si possono trovare informazioni riguardanti le condizioni del manto nevoso sul Resegone. Almeno una volta a settimana (solitamente venerdì sera) viene pubblicato un bollettino aggiornato. In caso di neve i ramponi sono sempre consigliati (sconsigliati i ramponcini), mentre le ciaspole sono utili solo in qualche circostanza dopo nevicate abbondanti, ma nella maggior parte dei casi sono sconsigliate.

ATTENZIONE!

Si fa presente che le informazioni riportate spesso derivano da osservazioni indirette, pertanto possono non essere affidabili al 100%. Oltre a questo canale d’informazione, si consiglia di consultare siti specializzati e canali ufficiali quali ad esempio Arpa Lombardia. Si ricorda che per praticare alpinismo invernale è necessaria esperienza e capacità di valutare da sé le condizioni una volta sul posto, in caso di insufficiente esperienza si consiglia di rivolgersi ad una guida alpina.

06
maggio
2022
Per questa stagione non si vedrà più neve sul Resegone, cominceremo a pubblicare aggiornamenti alla prima nevicata autunnale.

24
aprile
2022
Nella giornata di oggi scesi solo un paio di centimetri di neve, ormai quasi del tutto sciolta. I sentieri sono tutti pressoché puliti.

22
aprile
2022
Al momento neve assente su tutti i sentieri. Durante i prossimi due giorni probabilità di nevicate, domenica sera verrà pubblicato un aggiornamento.

14
aprile
2022
Sentieri asciutti su tutti i versanti, possibilità di trovare qualche piccola macchia di neve a nord ma nulla di preoccupante.

08
aprile
2022
Rimasta poca neve nella parte alta del versante nord (Morterone, Brumano, passo del Giuff), versante lecchese quasi del tutto sgombro. In particolare da quest'ultimo il sentiero 1 e le ferrate sono del tutto puliti, su tutti gli altri percorsi è possibile trovare qualche residuo di neve nei canali ed in cresta. In caso di sole la stessa potrebbe essere piuttosto molle (in particolare nel pomeriggio), ma visto il calo delle temperature saranno possibili rigelate notturne.

02
aprile
2022
Oggi ha nevicato per tutto il giorno, in tutto (incluse anche la neve e la grandine di ieri) presente circa 20/30 cm di neve fresca senza fondo. Battuti i sentieri da Morterone, Brumano e Piani d'Erna.

01
aprile
2022
Questa sera appena terminato un violento temporale con grandine in gran quantità, così sottile da sembrare neve. Al momento circa 10/15 cm di accumulo anche a bassa quota, seguiranno aggiornamenti domani sera.

25
marzo
2022
Neve ormai quasi del tutto scomparsa su tutti i versanti. Rimane qualche macchia isolata nella parte alta del versante nord (Morterone, Brumano, pass del Giuff) e nei canali.

18
marzo
2022
Versante lecchese completamente sgombro da neve eccetto qualche residuo nei canali, in particolare i sentieri 1 da Lecco-Piani d'Erna e 11 da Erve sono del tutto liberi. A nord (Morterone-Brumano-Passo del Giuff) presente poca neve a partire dai 1600 m, sulle creste presente solo per brevi tratti. Tutte le ferrate sono aperte e praticabili.

11
marzo
2022
Condizioni quasi invariate da settimana scorsa. I sentieri 1 (Lecco-Piani d'Erna) e 11 (Erve) sono completamente sgombri da neve o ghiaccio, più in generale sul versante lecchese la neve è del tutto assente. Sui sentieri da Morterone, Brumano e pass del Giuff è presente ghiaccio nella parte alta, qualche tratto ghiacciato anche sulle creste. Le ferrate Centenario e De Franco sono praticabili.

03
marzo
2022
I sentieri 1 (Lecco-Piani d'Erna) e 11 (Erve) sono completamente sgombri da neve o ghiaccio, più in generale sul versante lecchese la neve è molto rada. Sui sentieri da Morterone, Brumano e pass del Giuff è presente un sottile strato di ghiaccio vivo per lunghi tratti già da bassa quota, ramponi indispensabili. Qualche tratto ghiacciato anche sulle creste. Le ferrate Centenario e De Franco sono praticabili. Aggiornamento: nella mattinata di sabato debole nevicata, sottile strato di neve un po' ovunque

24
febbraio
2022
Sui versanti esposti al sole la neve è del tutto scomparsa, al contrario sui versanti in ombra è presente già a bassa quota anche se in piccola quantità. I sentieri 1 (Lecco-Piani d'Erna) e 11 (Erve) sono del tutto sgombri, i sentieri da Morterone, Brumano e passo del Giuff presentano poca neve a tratti più o meno su tutto il percorso. Per gli altri sentieri vale quando indicato sopra.

18
febbraio
2022
Nella giornata di martedì c'è stata una nevicata, circa 20/30 cm di neve fresca, ormai in diminuzione in particolare sul versante lecchese ma presente ancora su tutti i sentieri già da bassa quota. Le ferrate Centenario e De Franco sono praticabili anche se con un po' di neve, per i canali e per lo sci la neve è troppo scarsa. Pericolo slavine nullo. Aggiornamento: Sui sentieri 1 (Lecco - Piani d'Erna) e 11 (Erve) è presente poca neve solo per brevi tratti, utili i ramponcini

11
febbraio
2022
Condizioni invariate da settimana scorsa, clima secco e temperature in calo. I sentieri 1 (Lecco - Piani d'Erna) e 11 (Erve) sono completamente senza neve, sui sentieri dai versanti di Morterone e Brumano si incontra poca neve a macchie sugli ultimi 300 metri, utili ramponi o ramponcini. Su tutti gli altri sentieri si incontra neve dura nei pressi della cresta finale, portare i ramponi. I canali sono quasi del tutto asciutti, come per gli altri percorsi presenza di ghiaccio nei pressi della cresta. Stesso discorso per le ferrate.

28
gennaio
2022
Condizioni stabili e praticamente invariate rispetto alle scorse settimane: alta pressione, bel tempo e clima secco. I sentieri 1 da Lecco e 11 da Erve, così come le ferrate Centenario e De Franco, sono completamente senza neve, da Brumano e Morterone si incontra ghiaccio sugli ultimi 300 metri circa, su tutti gli altri sentieri si incontra ghiaccio nei pressi della cresta finale. Nei canali è possibile trovare solo qualche nevaio isolato, presente ghiaccio in cresta.

14
gennaio
2022
Alta pressione stabile e condizioni che continuano ad essere molto secche. I sentieri 1 da Lecco e 11 da Erve, così come le ferrate Centenario e De Franco, sono completamente senza neve, da Brumano e Morterone si incontra ghiaccio sugli ultimi 300 metri circa, su tutti gli altri sentieri si incontra ghiaccio nei pressi della cresta finale. Nei canali è possibile trovare solo qualche nevaio isolato, presente ghiaccio in cresta.

05
gennaio
2022
Tra ieri e oggi ha piovuto fino in vetta e gran parte della neve si è sciolta ulteriormente. I sentieri 1 dai Paini d'Erna e 11 da Erve sono completamente senza neve, sugli altri sentieri (Morterone e Brumano compresi) presente neve molto dura nella parte finale che potrebbe trasformarsi in ghiaccio vivo visto il calo delle temperature, attrezzarsi di conseguenza. I canali sono impraticabili, così come la discesa in sci, al contrario le ferrate centenario e de Franco sono in condizioni.

02
gennaio
2022
Neve in rapido scioglimento a causa delle alte temperature, sopra lo zero anche sui versanti in ombra. Il sentiero 11 da Erve è completamente sgombro da neve, sul sentiero 1 da Erna è presente un tratto con ghiaccio vivo di qualche centinaio di metri, per il resto è completamente pulito; su tutti gli altri sentieri è presente poca neve compatta nella parte alta, necessari i ramponi.

26
dicembre
2021
Presente poca neve molto compatta su tutti i sentieri, sul sentiero 1 è molto poca (un solo tratto di circa 1 km) ma si è trasformata in ghiaccio vivo, sul sentiero 11 da Erve è quasi del tutto scomparsa. Ramponi obbligatori un po' ovunque, per canali e sci le condizioni sono decisamente troppo magre.

17
dicembre
2021
Neve in netta diminuzione rispetto a settimana scorsa, ma ben assestata. Da Olino, Morterone, Brumano, Fuipiano e Pass del Giuff (7-17) i percorsi sono ben battuti, sui sentieri 1 e 11 si trova neve solo a tratti ma è comunque necessaria attrezzatura invernale. Per i canali le condizioni non sono particolarmente pericolose ma potrebbero essere un po' secchi, per lo sci bisognerà aspettare la prossima nevicata...

10
dicembre
2021
Nella giornata di mercoledì c'è stata una forte nevicata con circa 30/40 cm di neve fresca. I sentieri da Olino, Morterone, Brumano e Fuipiano sono agibili e senza pericoli, tutti gli altri sentieri presentano pericolo slavine moderato con percorso faticoso, sconsigliati. Per i canali la neve non è ancora assestata, mentre per gli sci le condizioni sono buone (si parte dal parcheggio) anche se c'è qualche possibilità di prendere sassi visto il poco fondo.

03
dicembre
2021
Presenti circa 20 cm di neve assestata anche a bassa quota. I sentieri da Brumano, Morterone, Olino, e Piani d'Erna (5-1 e 7-17) sono battuti, portare i ramponi. Per sci e canali è ancora troppo presto.

28
novembre
2021
Nella giornata di oggi abbondante ed imprevista nevicata fino a bassa quota, circa 20/30 cm di neve fresca un po' ovunque. Ormai il Resegone si trova in condizioni pienamente invernali.

26
novembre
2021
Presenti pochi centimetri di neve fresca senza fondo a partire dai 1600 m, non ancora ghiacciata. Probabilmente sul sentiero 1 si scioglierà a breve.

19
novembre
2021
Neve completamente sciolta su tutti i versanti, possibilità di trovare qualche breve tratto ghiacciato a nord ma nulla di pericoloso.

12
novembre
2021
Quasi tutta la neve di settimana scorsa si è sciolta, rimane qualche piccolo tratto con un po' di ghiaccio sul versante nord ma nulla di che. Tra la serata di sabato e la giornata di domenica la situazione sarà in rapido mutamento, previste forti nevicate fino ai 1600 m circa.

05
novembre
2021
L'altro ieri c'è stata una nevicata di pochi centimetri dai 1500 m in su. Per il fine settimana i sentieri a sud dovrebbero essere abbastanza sgombri da neve, a nord invece si troverà un po' di neve nella parte alta (probabilmente i ramponcini torneranno utili); di conseguenza i sentieri 1 e 11 (Erve) nonché le ferrate Centenario e De Franco saranno gli unici percorsi totalmente senza neve, su tutti gli altri percorsi si potrebbe trovare neve nell'ultima parte essendo esposti a nord.

22
ottobre
2021
Viste le temperature ancora piuttosto alte nei giorni scorsi si è vista solo pioggia, di nuovo totale assenza di neve

16
ottobre
2021
Alta pressione e clima piuttosto secco, ancora totale assenza di neve.

06
ottobre
2021
Prima nevicata della stagione sul Resegone! Per ora solo qualche fiocco nei pressi della vetta, visto il meteo dei prossimi giorni si scioglierà tutto entro domani.