logo-rifugio-azzoni-resegone-lecco

Rifugio Azzoni MT 1860

Il Resegone, montagna simbolo della città di Lecco sulla cui vetta si trova il rifugio Luigi Azzoni, è una cima isolata di 1875 m, con un panorama mozzafiato che spazia su tutto l’arco alpino occidentale e sugli Appennini: ai piedi verso sud e ovest la città di Lecco con i laghi prealpini di Como, Annone, Pusiano e Alserio; più in lontananza la città di Bergamo alta, la pianura bergamasca oltre che la Brianza e Milano; verso nord la Valsassina, verso est la valle Imagna e la val Brembana.

Sono presenti una decina di sentieri di accesso dai vari versanti, a cui si aggiungono cinque vie ferrate. Gli itinerari presentano diversi livelli di difficoltà, e hanno caratteristiche peculiari anche opposte tra di loro: dai percorsi tranquilli e boscosi a nord ai percorsi ripidi e panoramici del versante lecchese.

D’inverno è possibile salire da Morterone e Brumano con sci o ramponi, oppure da sud gli alpinisti più esperti dotati di piccozze possono percorrere i numerosi canali che portano in cresta.

Apertura

Il rifugio è aperto tutto l’anno di sabato, domenica e festivi con relativi ponti: Pasqua e Pasquetta, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 1° novembre, 8 dicembre, chiuso a Natale e vigilia.

Inoltre è aperto tutti i giorni dal 15 giugno al 15 settembre e dal 26 dicembre al 6 gennaio.

L’apertura è garantita, eventuali chiusure straordinarie date da condizioni meteo/ambientali particolarmente avverse verranno indicate nella sezione comunicazioni.

  • Oggi il rifugio è:  Chiuso
  • Domani il rifugio sarà:  Chiuso
  • Dopo domani il rifugio sarà:  Chiuso

Comunicazioni

15 marzo 2024

APERTURE PRIMAVERILI
Rifugio sempre aperto di sabato e domenica, saremo inoltre aperti durante i seguenti ponti:
-PASQUA: da sabato 30 marzo a lunedì 1° aprile
-FESTA DELLA LIBERAZIONE: da giovedì 25 a domenica 28 aprile
-FESTA DEL LAVORO: mercoledì 1° maggio

Info Neve

18 aprile 2024

Versante lecchese completamente sgombro da neve, ad eccezione di nevai presenti nei canali che richiedono attrezzatura invernale, sentiero 1 completamente asciutto.
Da Morterone/Brumano presente neve per 300/400 metri in totale al di sotto del rifugio.
Creste innevate per brevi tratti anche ripidi nei pressi della vetta, ferrate praticabili.

Pranzo

La cucina, aperta dalle 12 alle 15 circa, offre una scelta di piatti tipici della tradizione lombarda.

Per il pranzo non si accettano prenotazioni, i posti a sedere sono sempre disponibili con un'eventuale attesa di qualche decina di minuti. Per gruppi superiori alle 10 persone, tuttavia, è gradito un avviso della propria presenza per poter offrire un miglior servizio. Per chi è di fretta, è disponibile il servizio d'asporto, più veloce ma senza posti a sedere.

Si fa presente che lo spazio all'interno del rifugio è limitato e che l'accesso all'interno dello stesso non è garantito nei giorni di particolare affollamento, di conseguenza si invita a munirsi di abbigliamento adeguato nel caso si verifichi un calo di temperatura dovuto a repentine variazioni del meteo. Ai cani non è consentito l'ingresso nel rifugio, è invece consentito l'accesso alla terrazza.

Il rifugio offre anche un servizio bar ad orario continuato con una scelta di bevande calde, bibite e panini imbottiti.

In caso di cena senza pernottamento è invece gradita la prenotazione.

Pernottamento

Il rifugio offre la possibilità di trascorrere la notte in cima al Resegone in tutta comodità disponendo di 18 letti disposti in camerate comuni.

Il costo della mezza pensione è di 50 € a persona con sconti per i minori di 12 anni (non si applicano sconti CAI), per il pernottamento si consiglia di prenotare tramite i nostri contatti.

NOTE DI SERVIZIO

Per la notte vengono fornite coperte in abbondanza, tuttavia è obbligatorio l’utilizzo di un sacco a pelo o di un sacco lenzuolo per questioni d’igiene, eventualmente sono disponibili sacchi lenzuolo usa e getta al costo di 5 € l’uno. Si avvisa che il bagno è privo di doccia e che le camere non sono riscaldate. L'accesso alle stesse è consentito dalle ore 18 alle ore 9, la cena viene servita intorno alle 20 e la colazione dalle 7.30 in poi.

I cani non possono accedere al rifugio, è tuttavia consentito lasciarli al chiuso nel locale di ingresso del rifugio.

Accanto al rifugio è inoltre presente il bivacco Città di Lecco con due posti letto, come da regolamento della Società Escursionisti Lecchesi esso apre solo ed esclusivamente nei giorni e nelle notti di chiusura del rifugio, e viceversa.