Informazioni

Partenza: Piani d'Erna
Difficoltà: Facile (E)
Dislivello: 800 m
Tempo: 2.30 h

SENTIERO 7-17 – PASSO DEL GIUFF

È il sentiero più facile che sale dai Piani d’Erna, nonché il più fresco svolgendosi quasi interamente nel bosco. Spesso viene percorso in discesa concatenandolo con il sentiero 1.

Dall’arrivo della funivia dei Piani d’Erna seguire la strada fino a raggiungere la Bocca d’Erna, punto dal quale partono tutti i sentieri per il Resegone (presenti due panchine e parecchi cartelli). Imboccare il sentiero 7 salendo verso sinistra attraverso un grande prato ed incontrando una grande vasca d’acqua con sorgente (sorgente Pesciola). Da qui parte il sentiero vero e proprio, il quale, attraversando in leggera salita un pendio boscoso, in circa 30 minuti porta al passo del Giuff. Proseguire in discesa (evitare la deviazione del sentiero 8) per qualche decina di minuti fino a raggiungere la sorgente delle Forbesette, dove ci si ricongiunge al sentiero che sale da Morterone (due tavoli in legno). Continuare in leggera salita attraverso un altro pendio boscoso fino a raggiungere il colle di Brumano (dove ci si ricongiunge coi sentieri della bergamasca), per poi arrivare in vetta in circa 30 / 40 minuti.


SALITA INVERNALE

Pur essendo molto facile, occorre prestare attenzione nell’attraversamento di alcuni canali nel primo tratto di bosco, dai quali potrebbero staccarsi slavine.