Informazioni

Partenza: Piani d'Erna
Difficoltà: Media (EE)
Dislivello: 700 m
Tempo: 2.00 h

SENTIERO 8 – VAL CALDERA

Percorso molto vario che alterna tratti boscosi a scenari dolomitici. È un’alternativa più breve ma più difficile al 7-17.

Dall’arrivo della funivia dei Piani d’Erna seguire la strada in discesa fino a raggiungere la Bocca d’Erna, punto dal quale partono tutti i sentieri per il Resegone (presenti due panchine e parecchi cartelli). Imboccare il sentiero 7 salendo verso sinistra attraverso un grande prato ed incontrando una grande vasca d’acqua con sorgente (sorgente Pesciola). Da qui parte il sentiero vero e proprio, il quale, attraversando in leggera salita un pendio boscoso, in circa 30 minuti porta al passo del Giuff. Successivamente imboccare la deviazione per il sentiero 8 posta a poche decine di metri dal passo. Dopo un iniziale tratto in salita, il percorso attraversa il bosco con un saliscendi più o meno orizzontale incontrando qualche passaggio esposto con catene. Al termine degli alberi si entra in un grande ghiaione da superare in tutta la sua lunghezza, dopodiché con alcune curve ripide ci si porterà ad una spalla dalla quale si raggiunge, in un punto molto vicino al rifugio, l’ultimo tratto del sentiero 10 e poi la vetta.


SALITA INVERNALE

Visto il percorso tortuoso, la fitta vegetazione ed il pericolo slavine, questo sentiero in inverno viene percorso raramente.