Informazioni

Partenza: Morterone
Difficoltà: Facile (E)
Dislivello: 800 m
Tempo: 2.00 h

SENTIERO 16-17

Principale sentiero che sale dal paese di Morterone, uno dei comuni più piccoli d’Italia. La sua facilità e la quota di partenza di oltre 1000 m raggiungibile in automobile ne fanno un percorso molto battuto.

Imboccare Il sentiero che parte dal parcheggio salendo il grande prato sovrastante e puntare ad una casa diroccata posta all’inizio del bosco. Una volta raggiunta, proseguire rimanendo sulla dorsale ignorando eventuali tracce che portano nelle vallette laterali. Nel giro di circa 30 minuti si raggiunge la sorgente delle Forbesette ricollegandosi ai sentieri che partono dai piani d’Erna e dalla forcella di Olino (se percorso in discesa, solitamente è facile sbagliare imboccando quest'ultimo sentiero). Continuare in leggera salita attraverso un altro pendio boscoso fino a raggiungere il colle di Brumano (dove ci si ricongiunge coi sentieri della bergamasca), per poi arrivare in vetta in circa 30 / 40 minuti.


SALITA INVERNALE

Assieme alla salita da Brumano e Fuipiano, la salita da Morterone è la più battuta nei mesi invernali. La pendenza è lieve per quasi tutto il tragitto ad eccezione degli ultimi metri prima della cresta, mentre il pericolo slavine è quasi sempre basso tranne in caso di forti nevicate o sbalzi termici. Fare attenzione anche sull’ultimo tratto di cresta prima del rifugio a causa dell’esposizione.